Autore Topic: Proposta  (Letto 1975 volte)

Offline Dilling

  • Global Moderator
  • Pirati
  • *****
  • Post: 217
Proposta
« il: Aprile 28, 2012, 08:46:41 am »
Basic Income Network e l'organizzazione che in Italia sta facendo una grande campagna, senza nessuna attenzione dai media e dai politici, sul reddito di cittadinanza e sul lavori precari.

La Svizzera  sta iniziando una petizione per un referendum sul Reddito di base con una grande festa a Zurigo.

- Reddito di cittadinanza in sostituzione di tutto il resto del walfare, pensione sociale, sussidio di disoccupazione e cassa integrazione.

- Riforma del lavoro interinale con minimo garantito: non può essere pagato meno di quello degli altri dipendenti della stessa azienda con stessa mansione, versamento dei contributi previdenziali al pari degli altri lavoratori e stesse garanzie in caso di malattia.

Offline Zievatron

  • Pirati
  • *****
  • Post: 10
Re:Proposta
« Risposta #1 il: Maggio 05, 2012, 06:39:04 pm »
Sono da tempo, nel mio piccolo, un sostenitore dell'idea di un reddito base garantito a tutti indistintamente.
Non avevo idea che ci fossero paesi che lo avessero +/- già attuato e che fosse solo l'Italia e pochi altri a non volerne sapere.  :'(

Io aggiungerei la considerazione che senza stabilire anche un reddito massimo, il reddito minimo diventa automaticamente insignificante.
Un reddito massimo, inoltre, una volta raggiunto, interrompe la spinta motivazionale a darsi da fare per l'arricchimento del portafoglio personale fine a sè stesso, per il puro gloriarsi di essere più ricchi. Anche questo farebbe bene all'economia ed alla società.